PONTASSIEVE, presidio davanti a casa del premier Renzi: immagini, rassegna stampa + servizi Tg3/Tgr, Studio Aperto e Tg4

La nostra mobilitazione contro il bluff del miliardo per la sicurezza e lo spot degli 80 euro.


4 DICEMBRE 2015

Libero > La polizia protesta a casa Renzi – PDF


QN La Nazione > Il presidio e il servizio di ordine pubblico: «Imbarazzo» a controllare i colleghi – PDF


Il Tempo > Ecco gli «infiltrati» vicino casa di Renzi – PDF


Il Giornale > Sit-in della Polizia a casa Renzi «Dal Governo soltanto bugie» – PDF


La Repubblica > Protesta agenti contro Renzi ma tre sindacati si dissociano – PDF


Corriere Fiorentino > Gli agenti: «Pugnalati». La protesta choc vicino a casa Renzi – PDF


Toscana TV > Protesta dei sindacati di polizia a Pontassieve, dirottata in una piazza vicina



3 DICEMBRE 2015

ANSA > GUN/DLM 03-DIC-15 11:09 NNN

L.STABILITÀ: PROTESTA SINDACATI POLIZIA IN PAESE RENZI

(ANSA) – PONTASSIEVE (FIRENZE), 3 DIC – Un presidio di protesta promosso dai sindacati di polizia Sap, Coisp e Consap, è in corso stamani a Pontassieve (Firenze), paese dove vive il premier Matteo Renzi, per criticare le scelte e gli stanziamenti del governo in materia di sicurezza. Presenti numerosi operatori della Polizia di Stato che si sono radunati in piazza Mosca esponendo bandiere e striscioni e anche sagome di cartone raffiguranti agenti in divisa con un pugnale nella schiena e la scritta: «Ci hanno pugnalato alle spalle». Presente anche una delegazione del Conapo, sindacato autonomo dei vigili del fuoco. La protesta proseguirà nel corso della mattinata ed è partecipata da poliziotti provenienti da varie parti d’Italia.


ANSA >GUN/DLM 03-DIC-15 11:35 NNN

L. STABILITÀ: SAP, VOGLIAMO PARLARE CON PREMIER, DECIDE LUI

(ANSA) – PONTASSIEVE (FIRENZE), 3 DIC – «Siamo qui a Pontassieve tirati per i capelli. Cerchiamo un canale di dialogo con il governo. Ci aspettiamo una convocazione perchè vorremmo spiegare al premier Renzi che possiamo razionalizzare in modo migliore» le risorse per le forze di polizia. Lo ha detto il segretario generale del Sap, Gianni Tonelli, nella protesta dei sindacati di polizia – Sap, Coisp e Consap – in corso a Pontassieve (Firenze), paese dove abita Matteo Renzi. Il segretario generale del Sap ha detto che «è necessario parlare con Renzi perchè è lui che prende le decisioni» nel governo. Sulle recenti misure decise da Palazzo Chigi, Tonelli ha detto che «serve una logica». In particolare, rispondendo ai giornalisti, sugli 80 euro che andranno ai poliziotti, ha detto che «se la logica degli 80 euro era di andare incontro alle famiglie più in difficoltà, allora andava inserito il quoziente familiare». Sul Giubileo, sempre Tonelli ha parlato di ipocrisia perchè «è stato detto che c’è un arruolamento per 2.500 agenti, ma 5.000 sono andati in pensione. Quindi ne abbiamo persi 2.500, e non guadagnati come viene detto».


ANSA >GUN/DLM 03-DIC-15 11:36 NNN

TERRORISMO: SAP, POLIZIOTTI NON FORMATI A TECNICHE INGAGGIO

(ANSA) – PONTASSIEVE (FIRENZE), 3 DIC – «Noi abbiamo fatto una proposta per formare, con soli sei milioni di euro l’anno, gli operatori di polizia alle tecniche di ingaggio con i terroristi, come il tiro dinamico, perchè non abbiamo mai sparato con tiro in movimento oppure per esempio per avere nozioni Nbc, per le emergenze di carattere biologico o chimico». Lo ha evidenziato il segretario generale del Sap, Gianni Tonelli, al presidio di protesta della Polizia di Stato in corso a Pontassieve, paese dove abita il premier Matteo Renzi. Tonelli critica così alcune scelte fatte dal governo, evidenziando quelle che invece sono alcune necessità del personale di polizia. Rispetto allo stanziamento di 50 milioni stabilito dal governo, secondo Tonelli «per la polizia ci saranno 15 milioni di questi. Ma quando avremmo comprato diecimila giubbotti antiproiettile e un caricatore in più per ogni operatore, quei 15 milioni saranno già esauriti». «Dire che non ci sono stati tagli alla sicurezza è una bugia», ha aggiunto Tonelli.



Agenparl > Pontassieve, Poliziotti – Vigili del Fuoco «Cerchiamo dialogo con il premier Renzi»


QN La Nazione > Pontassieve, la polizia protesta davanti a casa di Renzi


Il Tempo > «Contro il bluff del governo»


Il Giornale di Vicenza > Sit-in sindacati polizia in paese Renzi


Next Quotidiano > La protesta della polizia sotto casa di Renzi non è più sotto casa di Renzi


Aska News > Questore Firenze a manifestanti contro Renzi: rischio infiltrati


Aska News > Sit-in polizia davanti casa Renzi, questura nega autorizzazione


Toscana Media News > Il no della questura alla protesta a casa Renzi


La Presse > Protesta degli agenti del SAP a Pontassieve: «qui per attirare l’attenzione di Renzi»


Firenze Post > A Pontassieve la protesta della polizia. Allontanati da casa Renzi gli agenti in presidio


Firenze Today > Pontassieve, la polizia protesta nel paese di Renzi: «Pugnalati alle spalle»


GoNews > Protesta dei sindacati di polizia nel paese di Matteo Renzi


La Repubblica > A Pontassieve la protesta della polizia nella città del premier



Pontassieve, il presidio dei poliziotti in protesta davanti la casa del premier #Renzi: il servizio del TG4

Posted by SAP Nazionale on Giovedì 3 dicembre 2015



Pontassieve, il presidio dei poliziotti in protesta davanti la casa del premier #Renzi: il servizio di Studio Aperto

Posted by SAP Nazionale on Giovedì 3 dicembre 2015



Pontassieve, il presidio dei poliziotti in protesta nella città del premier #Renzi: il servizio del TG3

Posted by SAP Nazionale on Giovedì 3 dicembre 2015



La mobilitazione di SAP, COISP, CONSAP, SAPPE, SAPAF e CONAPO: La polizia protesta sotto casa di Renzi

Posted by SAP Nazionale on Giovedì 3 dicembre 2015

Written By
More from pa0l0

8 MARZO, convegno a Firenze dedicato alle Donne in uniforme

La Regione Toscana, assieme al Sindacato Autonomo di Polizia di Firenze e...
Read More

Lascia un commento